martedì 19 ottobre 2010

Orata al cartoccio

L'orata è oggetto di pesca sportiva e commerciale su tutte le coste mediterranee. In crescita è l'allevamento in acquacoltura, importante voce dell'economia di molte località costiere lungo tutta la costa europea mediterranea. In Italia particolarmente rinomato è l'allevamento (in vasca a terra come in gabbie in mare) nelle lagune adriatiche e lungo le coste toscane soprattutto nella Laguna di Orbetello e nella zona di Capalbio e Ansedonia.
Le orate pescate presentano carni più magre di quelle d'allevamento (dovuto alla minor possibilità di muoversi e alla maggior quantità disponibile di cibo di queste ultime); segnalato anche un maggior contenuto di acidi grassi essenziali.
È un pesce dalle carni molto pregiate, prive o quasi di lische, è paragonabile al branzino. Può essere cotto intero al forno, al sale, farcito, alla griglia o in court-bouillon, ma può anche essere sfilettato e cotto a filetti. Nel tipo di preparazione che s'intende fare, molto importante è la pezzatura, 4-500 gr. in padella, 700-2 kg al forno o al sale, oltre i 2 kg alla griglia, o sfilettandola preparando il carpaccio crudo. E abbastanza semplice distinguere il pesce d'allevamento rispetto a quello selvaggio pescato, dalla colorazione che risulta più vivace, con sfumature rosate negli esemplari pescati .


LE IMMAGINI E I TESTI PUBBLICATI IN QUESTO SITO SONO DI PROPRIETA' DELL'AUTORE E SONO PROTETTI DALLA LEGGE SUL DIRITTO D'AUTORE N. 633/1941 E SUCCESSIVE MODIFICHE. COPYRIGHT © 2010-2050 TUTTI I DIRITTI RISERVATI A IL POMODORO ROSSO DI MARIA ANTONIETTA GRASSI

Ingredienti per 4 persone:

4 orate piccole
4 patate piccole
4 carote piccole
Succo di limone q.b.
Olio extravergine di oliva q.b.
4 cucchiaini di erbette di Provenza
4 rametti di rosmarino
Sale q.b.

Procedimento

Sviscerate e lavate le orate, asciugatele e adagiatele su della carta da forno. Inserite un rametto di rosmarino nel ventre di ogni orata.
Pulite le verdure e dividetene un po’ in ogni cartoccio.
Preparate  una vinaigrette miscelando il limone, l’olio, il sale e le erbette di Provenza.
Irrorate le  orate e gli ortaggi e chiudete i cartocci.
Lasciate  marinare per circa 1 ora poi infornate (forno già caldo) a 180° per 30 minuti.
Potete sostituire gli ortaggi con altri di vostro gradimento.






Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...