mercoledì 6 ottobre 2010

Gnocchi alla romana

Piatto tipico della cucina romanesca. Semplice da realizzare ottimo a gustare.



LE IMMAGINI E I TESTI PUBBLICATI IN QUESTO SITO SONO DI PROPRIETA' DELL'AUTORE E SONO PROTETTI DALLA LEGGE SUL DIRITTO D'AUTORE N. 633/1941 E SUCCESSIVE MODIFICHE. COPYRIGHT © 2010-2050 TUTTI I DIRITTI RISERVATI A IL POMODORO ROSSO DI MARIA ANTONIETTA GRASSI


Ingredienti per 4 persone

250 gr di semola
1 litro di latte
30 gr di burro
2 uova
100 gr di Parmigiano grattugiato 

Sale q.b.

Procedimento


Mettete il latte al fuoco in una casseruola larga e appena inizia il bollore gettateci dentro il semolino lasciandolo cadere a pioggia e al tempo stesso mescolando con un cucchiaio di legno. Salatelo e lasciatelo cuocere per circa 10 minuti a calore moderato senza mai smettere di rimestarlo e facendo ben attenzione che non si formino grumi.
Quando il semolino si staccherà sia dalle pareti della casseruola, sia dal cucchiaio, toglietelo dal fuoco ed aggiungeteci il burro. Mescolatelo finché non si è sciolto poi rompeteci dentro le uova, uno per volta, rimestando energicamente.

Da ultimo aggiungere il formaggio. Bagnate con dell’acqua il tavolo di marmo o un vassoio di porcellana, versateci il semolino e livellatelo con una spatola bagnata dandogli lo spessore di un centimetro. Lasciatelo raffreddare, poi ritagliatelo a dischi con un bicchiere da vino.

Ungete di burro una pirofila, allineate i dischi di semolino appoggiandoli uno all’altro, cospargeteli di formaggio e pezzetti di burro, quindi cuocete gli gnocchi nel forno già ben riscaldato a 200°C per circa 30/40 minuti .



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...