martedì 21 dicembre 2010

Tasca ripiena




LE IMMAGINI E I TESTI PUBBLICATI IN QUESTO SITO SONO DI PROPRIETA' DELL'AUTORE E SONO PROTETTI DALLA LEGGE SUL DIRITTO D'AUTORE N. 633/1941 E SUCCESSIVE MODIFICHE. COPYRIGHT © 2010-2020 TUTTI I DIRITTI RISERVATI A IL POMODORO ROSSO DI MARIA ANTONIETTA GRASSI

Ingredienti per 4 persone:

1 tasca di manzo (si tratta di un taglio di carne triangolare con un incisione al centro che lo rende simile ad una tasca)
200 gr. di salciccia
100 gr. di castagne bollite
150 gr. di cime di rapa bollite e strizzate
50 gr. di Parmigiano  Reggiano grattugiato
2 cucchiai di pan grattato
1 uovo
1 cipolla
1 spicchio d’aglio
1 mazzetto di  erbe aromatiche (salvia, alloro, rosmarino)
10 bacche di ginepro schiacciate
1 bicchiere di Marsala
2 bicchieri di acqua calda o di brodo
olio extravergine d’oliva q.b.
sale q.b.

Procedimento

Mettete un po’ d’olio e le cime di rapa strizzate e tritate  in una padella e lasciate asciugare per 2/3 minuti. Versate le cime in una ciotola, aggiungete la salciccia spellata e schiacciata, le castagne bollite e tritare, il pangrattato, il parmigiano e l’uovo. Aggiustate di sale (tenete presente che la salciccia è già salata) e impastate bene il tutto. Farcite con il composto la tasca, cucite l’imboccatura con spago da cucina o, in alternativa con degli stecchini.
Affettate sottilmente la cipolla e mettetela in un tegame con dell’olio, lo spicchio d’aglio, le bacche di ginepro schiacciate e le erbe aromatiche. Adagiatevi sopra la tasca e fatela dorare da tutti i lati per qualche minuto. Versate il marsala e farlo evaporare a fuoco vivo per 5/6 minuti.
Aggiungete l’acqua calda o il brodo, aggiustate di sale e cuocete a fuoco basso e a pentola coperta per circa 1 ora e mezza. Eventualmente aggiungete dell’altra acqua calda se il fondo dovesse restringersi troppo.
A cottura ultimata, togliete la tasca dal tegame e passate a setaccio il fondo di cottura. Affettate e servite caldo con il suo sughetto.

Buon appetito!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...