martedì 13 marzo 2018

Tartellette farcite con composta di zucca e zenzero , pancetta e provolone

Ultimamente sentiamo spesso parlare di zenzero, meglio conosciuto fino a pochi anni fa con il suo  nome inglese Ginger ,ma quanti di noi sanno cos’è? E’ una spezia che si presenta come pianta erbacea perenne, alta circa 90 cm., ha un fusto sotterraneo formato da un rizoma ramificato da cui nascono i fusti vegetativi e che erroneamente viene chiamato radice, ricco di olio essenziale, gingerina, zingerone, resini e mucillagini. Tonico, antinfiammatorio, digestivo.  Molto versatile, si utilizza per la preparazione di varie ricette, dalla carne al pesce passando per le verdure e non solo, ottimo anche nei dolci o nelle composte come in questo caso unito alla zucca.
La composta di zucca e zenzero che ho utilizzato per questa ricetta è stato prodotto dalla Cooperativa La Cucina di Pina, ideale per accompagnare salumi o formaggi stagionati.
La Cucina di Pina nasce ad Alba nel 1982. Da allora si occupa di persone in difficoltà offrendo loro assistenza ed accompagnamento per un completo reinserimento sociale. Uno staff di educatori e psicologi offre un supporto educativo ed accompagna le persone alla ricerca di un lavoro e, al termine dell’accoglienza, di un’abitazione stabile. La “Casa di Pina” prende il nome dalla donatrice che negli anni ha sempre aperto la propria casa a chi necessitasse di un tetto. Con la donazione Pina ha voluto dare continuità alla storia e alla solidarietà della casa.  E’ una gastronomia artigianale che produce zuppe, insalate di cereali, sughi, bruschette e confetture.
La Cucina di Pina aderisce al progetto Qui da Noi





LE IMMAGINI E I TESTI PUBBLICATI IN QUESTO SITO SONO DI PROPRIETA' DELL'AUTORE E SONO PROTETTI DALLA LEGGE SUL DIRITTO D'AUTORE N. 633/1941 E SUCCESSIVE MODIFICHE. COPYRIGHT © 2010-2020 TUTTI I DIRITTI RISERVATI A IL POMODORO ROSSO DI MARIA ANTONIETTA GRASSI


Ingredienti
300 gr di pasta brisèe
150 gr di Composta di zucca e zenzero La Cucina di Pina
100 gr di pancetta a cubetti
100 gr di Provolone piccante a cubetti

Procedimento

Mettete la pasta frolla su di un piano leggermente infarinato e tiratela con il mattarello, ottenendo un disco di circa 3 mm di spessore e con questo foderate completamente gli stampini per le tartellette bucherellando il fondo per evitare che gonfino durante la cottura. Sistemateli su una placca,  e cuocete nel forno ventilato, già scaldato a 170°,  per 15/20 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare.


In un padellino antiaderente fate rosolare i cubetti di pancetta per renderli croccanti Lasciate raffreddare.
Mettete un po’ di composta nelle tartellette, distribuite sopra i cubetti di pancetta e i cubetti di Provolone piccante. Servite.



Consiglio: potete sostituire le tartellette con semplici prodotti da forno come le sfoglie o i cracker e la pancetta con del salame.








LA CUCINA DI PINA
C.so Canale 126 – Alba (CN)
Italy

Per contatti www.cucinadipina.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...