giovedì 23 gennaio 2020

Ali di pollo grigliate

La carne di pollo è ricca di proteine nobili indispensabili all’organismo per rinnovare i tessuti, e di  aminoacidi ramificati utili nel metabolismo dei muscoli e nell’aiutare allo smaltimento delle tossine che si formano quando si svolge un inteso lavoro fisico. Se eliminiamo la pelle risulta relativamente povera di grassi  e con un discreto contenuto di vitamine del gruppo B e di ferro.  La ridotta presenza di tessuto connettivo ed il diametro ridotto delle sue fibre rendono la carne di pollo facilmente digeribile.


LE IMMAGINI E I TESTI PUBBLICATI IN QUESTO SITO SONO DI PROPRIETA’ DELL’AUTORE E SONO PROTETTI DALLA LEGGE SUL DIRITTO D’AUTORE N. 633/1941 E SUCCESSIVE MODIFICHE. COPYRIGHT © 2010-2050. TUTTI I DIRITTI RISERVATI A IL POMODORO ROSSO DI MARIA ANTONIETTA GRASSI. VIETATA LA RIPRODUZIONE, ANCHE PARZIALE, DI TESTI O FOTO, SENZA AUTORIZZAZIONE.

Ingredienti per 4 persone:

12 ali di pollo
1 spicchio d’aglio (facoltativo)
1 cucchiaino di origano tritato
1 cucchiaino di rosmarino tritato
Succo di 1 limone.
Olio extravergine d’oliva q.b.
Sale e pepe q.b.

Procedimento

Eliminate dalle ali le eventuali piumette passandole velocemente sulla fiamma del gas.
Sciacquate e asciugate con carta da cucina.
Preparate la marinata.
In una ciotola mettete 4 cucchiai d’olio, il succo di limone, l’origano, il rosmarino, pezzetti di aglio e amalgamate.
Mettete le ali di pollo in un contenitore con coperchio, versate la marinata e giratele in modo che s’imbibiscano con la stessa. Chiudete il contenitore e mettetelo in frigo per almeno 4 ore, più sarà lunga la marinatura più saranno gustose.
Estraete il contenitore dal frigo almeno mezzora prima della cottura e rigiratele.
Preriscaldate la griglia a calore medio-alto (circa 200°C) .
Scolate le ali di pollo una ad una e adagiatele sulla griglia in modo uniforme e senza sovrapporle, salate e pepate.
Lasciate cuocere 10 minuti per lato fino completa cottura (importantissimo che siano ben cotte).
Per assicurarvi che la cottura sia ottimale, prima di rimuoverle dalla griglia incidete l’aletta più grande al centro e verificate che sia cotta, diversamente lasciate cuocere ancora per qualche minuto.
Servite subito.
Potete consumarle così o accompagnate da delle salse e  da verdure grigliate.





Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...