martedì 31 marzo 2020

Muffins con uvetta e cannella

“I dolci sono il mio debole. Gli ho dichiarato guerra con tutte le mie forze il giorno stesso in cui ho realizzato che avevo i denti. Sono un vizio più pericoloso dell’alcol o della droga perché è legale, non è considerato peccato e si può commettere in pubblico.”

(Isabel Allende)



LE IMMAGINI E I TESTI PUBBLICATI IN QUESTO SITO SONO DI PROPRIETA’ DELL’AUTORE E SONO PROTETTI DALLA LEGGE SUL DIRITTO D’AUTORE N. 633/1941 E SUCCESSIVE MODIFICHE. COPYRIGHT © 2010-2050. TUTTI I DIRITTI RISERVATI A IL POMODORO ROSSO DI MARIA ANTONIETTA GRASSI. VIETATA LA RIPRODUZIONE, ANCHE PARZIALE, DI TESTI O FOTO, SENZA AUTORIZZAZIONE.


Ingredienti per 10 muffin circa:

300 g di farina
100 g di amido di mais
200 g di zucchero
100 g di burro
5 cucchiai d’olio
400 ml di latte
140 gr di uvetta sultanina
2 uova
1 cucchiaio di rum
1 limone bio (solo la scorza)
1 cucchiaino di cannella (se vi piace potete aumentare ancora di mezzo cucchiaino)
1 bustina di lievito per dolci
Un pizzichino di sale fino

Procedimento

Ponete a bagno l’uvetta sultanina per 15 minuti.
In una ciotola mettete le uova leggermente sbattute, il latte, il rum, l’olio e miscelate.
In un’altra ciotola setacciate la farina, unite l’amido, lo zucchero, la cannella e il sale.
Mischiate bene poi unite il lievito e inglobate tutto.
Accendete il forno (statico a 180°C)
Unite , poco alla volta, il composto di farina ai liquidi, evitando di fare grumi.
Quando sarà tutto ben amalgamato aggiungete la scorza del limone grattugiata (solo la parte gialla), l’uvetta scolata, strizzata e leggermente infarinata e il burro fuso.


Versate l’impasto nei pirottini riempiendoli solo a metà.
Metteteli su di una leccarda ed infornate (il forno dev’essere già caldo) per 15/20 minuti.


Sfornate, lasciate raffreddare su di una gratella e servite.


Sono ottimi così, ma se volete potete accompagnarli con marmellata, crema di nocciole, crema di cioccolato.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...