giovedì 8 marzo 2018

Crêpes ai frutti di bosco

Il termine "frutti di bosco" identifica un insieme di frutti che sono reperibili nel sottobosco o, più genericamente, nelle macchie di vegetazione selvatica (nonostante siano oggetto di colture agrarie). Hanno un impiego gastronomico estremamente diffuso e variegato e sono impiegati prevalentemente freschi aggiunti a yoghurt, bavaresi, mousse , gelati e altri dolci al cucchiaio, tuttavia sono ottimi anche cucinati con brasati di selvaggia, risotti, paste ecc..
I frutti di bosco più conosciuti e consumati sono: mirtilli rossi e neri, lamponi, more, fragole, ribes rossi e neri, uva spina, more di gelso, bacche del sambuco, amarene, uva spina.
Sono ricchi di vitamine e antiossidanti utilissimi al buon funzionamento del nostro organismo.






LE IMMAGINI E I TESTI PUBBLICATI IN QUESTO SITO SONO DI PROPRIETA’ DELL’AUTORE E SONO PROTETTI DALLA LEGGE SUL DIRITTO D’AUTORE N. 633/1941 E SUCCESSIVE MODIFICHE. COPYRIGHT © 2010-2050. TUTTI I DIRITTI RISERVATI A IL POMODORO ROSSO DI MARIA ANTONIETTA GRASSI. VIETATA LA RIPRODUZIONE, ANCHE PARZIALE, DI TESTI O FOTO, SENZA AUTORIZZAZIONE.


Ingredienti per 4 persone:

400 ml di latte
170 gr di farina
2 uova
50 gr di burro
1 pizzico di sale
150 gr di lamponi
150 gr di mirtilli
150 gr di ribes
50 gr di zucchero di canna
Zucchero a velo q.b.
Succo di limone q.b.
6 cucchiai  di crema di nocciole al cioccolato Arigoni
Glassa di cioccolato q.b.

Procedimento

In una ciotola mettete le uova leggermente sbattute, la farina, il latte, un pizzico di sale e mescolate bene, evitando di formare dei grumi: lasciate riposare per trenta minuti.
Lavate delicatamente i frutti di bosco e asciugateli. Mettetene metà in un pentolino, aggiungete lo zucchero e un cucchiaino di succo di limone. Fate cuocere dolcemente per 10 minuti, frullate, lasciate intiepidire, aggiungete  la crema di nocciole e amalgamate bene.
Spennellate una padellina antiaderente (18/20 cm di diametro) con un poco di burro e, quando sarà ben calda, versate un mestolo di pastella.




Lasciate cuocere la crêpes dai due lati (circa un minuto per lato) e mettete da parte. Procedete così fino a esaurimento della pastella (circa 12 crêpes).
Mettete nei piatti da portata e farcite ognuna con la crema di nocciole, distribuite sopra i rimanenti frutti di bosco ,facendone fuoriuscire qualcuno ,richiudete i lembi a formare un cono, spolverizzate con un po’ di zucchero a velo e tracciate delle righe o un reticolo con la glassa di cioccolato. Servite subito.




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...