lunedì 26 giugno 2017

Mezze penne con piselli e speck

Il consumo di frutta e verdura è indicato da tutti i dietologi come ottimale per mantenerci in salute o per ritrovarla dopo qualche malattia, personalmente io non potrei farne a meno. Per cui, quando sono stata contattata per dare il mio contributo a Fruit24 non ho esitato ad accettare.
Questo lodevole progetto, a cui collaboro, promosso da Apo-Conerpo e co-finanziato dall’Unione Europea e dal Ministero delle Politiche Agricole, alimentari e Forestali(MIPAAF) si propone di diffondere e consolidare uno stile di vita e di consumo improntato al benessere diffondendo l’importanza di un’alimentazione ricca di verdura e frutta da consumare a qualsiasi ora con piatti semplici, dolci o salati, snack e spuntini; non a caso il motto dell’iniziativa è “E’sempre l’ora di frutta e verdura.
Questa  ricetta è dedicata alle ORE 20- LECCATEVI I BAFFI, #fruit24. 
La potete trovare anche sul sito di Fruit24 cliccando qui  
Piccola Nota: In questa ricetta non spreco nulla nell’ottica dell’etica del cibo che prevede il riutilizzo, il riciclo e la rielaborazione   non ho gettato i baccelli ma li ho utilizzati per preparare una crema che fa da base al piatto-.



LE IMMAGINI E I TESTI PUBBLICATI IN QUESTO SITO SONO DI PROPRIETA' DELL'AUTORE E SONO PROTETTI DALLA LEGGE SUL DIRITTO D'AUTORE N. 633/1941 E SUCCESSIVE MODIFICHE. COPYRIGHT © 2010-2020 TUTTI I DIRITTI RISERVATI A IL POMODORO ROSSO DI MARIA ANTONIETTA GRASSI


Ingredienti per 4 persone:
400 gr mezze penne
400 gr di piselli freschi con il baccello
150 gr di speck tagliato a dadini
1 cipolla bianca non troppo grossa
Un piccolo mazzetto di prezzemolo (10/15 rametti)
Mezzo spicchio d’aglio
4 filetti d’acciughe sottolio o un cucchiaino di pasta d’acciughe
Olio extravergine d’oliva q.b.
Sale q.b.

Procedimento
Lavate i bene i baccelli, apriteli togliendo il filo (come si fa con i fagiolini) ed estraete i piselli.
Mettete sia i baccelli  che i piselli a cuocere in acqua salata per 10 minuti, ma in due pentole separate, oppure cuocete prima gli uni e poi gli altri.


Nel frattempo lavate e sgrondate il prezzemolo e tritatelo insieme al mezzo spicchio d’aglio e alle acciughe, unite un po’ d’olio fino ad ottenere una salsina morbida.
Scolate i piselli e teneteli da parte. Scolate i baccelli, frullateli e passateli al setaccio per eliminare le fibre in eccesso. Unite alla crema ottenuta un paio di cucchiai di bagnetto di prezzemolo, unite anche due cucchiai d’olio ed amalgamate.


Mettete a cuocere le mezze penne in abbondane acqua salata bollente.
In un’ampia padella scaldate  tre cucchiai d’olio, aggiungete la cipolla tagliata sottile e fatela stufare per qualche minuto, (non deve bruciarsi, ma solo colorirsi), aggiungete i dadini di speck e fateli saltare per un minuto. Unite i piselli, il rimanente bagnetto di prezzemolo e fate insaporire per un paio di minuti.


Scolate le mezze penne al dente e versatele nella padella con i piselli e lo speck, fatele saltare poi componete il piatto distribuendo la crema di baccelli nei singoli piatti a formare il letto,


mettete sopra le mezze penne con il condimento di piselli e speck e  servite subito.







Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...