venerdì 17 marzo 2017

Tortini di pere Gorgonzola e nocciole

Il consumo di frutta e verdura è indicato da tutti i dietologi come ottimale per mantenerci in salute o per ritrovarla dopo qualche malattia, personalmente io non potrei farne a meno. Per cui, quando sono stata contattata per dare il mio contributo a Fruit24 non ho esitato ad accettare.
Questo lodevole progetto promosso da Apo-Conerpo e co-finanziato dall’Unione Europea e dal Ministero delle Politiche Agricole, alimentari e Forestali(MIPAAF) si propone di diffondere e consolidare uno stile di vita e di consumo improntato al benessere diffondendo l’importanza di un’alimentazione ricca di verdura e frutta da consumare a qualsiasi ora con piatti semplici, dolci o salati, snack e spuntini; non a caso il motto dell’iniziativa è “E’sempre l’ora di frutta e verdura.
Ho preparato 4 ricette con i magnifici prodotti che mi sono stati inviati, tutti biologici.
Questa è la  ricetta è dedicata alle ORE 20 LECCATEVI I BAFFI, #fruit24. 
La potete trovare anche sul sito di Fruit24 cliccando qui 





LE IMMAGINI E I TESTI PUBBLICATI IN QUESTO SITO SONO DI PROPRIETA' DELL'AUTORE E SONO PROTETTI DALLA LEGGE SUL DIRITTO D'AUTORE N. 633/1941 E SUCCESSIVE MODIFICHE. COPYRIGHT © 2010-2020 TUTTI I DIRITTI RISERVATI A IL POMODORO ROSSO DI MARIA ANTONIETTA GRASSI



Ingredienti per cinque formine da 8 cm cadauna


1 rotolo di pasta brisée
1 pera Williams
120 gr di Gorgonzola dolce
40 gr di nocciole del Piemonte IGP tostate
Una decina di rametti di prezzemolo
Una decina di capperi
Olio extravergine d’oliva q.b.
Pepe q.b.

Procedimento

Lavate e sgrondate il prezzemolo, tritate le foglioline insieme ai capperi, unite un po’ di olio extravergine d’oliva fino a formare una salsina omogenea.
Tritate grossolanamente le nocciole meno 5 (le più grosse) che lascerete intere.
Sbucciate la pera, tagliatela a dadini e mettetela in una ciotola.
Unite il Gorgonzola e la salsina di prezzemolo, poi con i rebbi di una forchetta, schiacciate e amalgamate bene il tutto.
Quando il composto sarà omogeneo, inglobate anche le nocciole tritate.


Srotolate la pasta e con un coppapasta più grande di circa 2 cm rispetto alle formine, tagliate cinque cerchi.


Spennellate di burro fuso le formine e inserite delicatamente i cerchi di pasta facendoli risalire sui bordi.
Riempite con il composto, richiudete i bordi e con i rebbi di una forchetta schiacciateli leggermente. Inserite una nocciola intera al centro di ogni nido.


Infornate (forno già caldo) a 200°C per 20/25 minuti se il forno è ventilato, 30/35 se il forno è statico.
Sfornate e servite subito.


Fruit24

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...