martedì 28 marzo 2017

Fettuccine paglia e fieno con asparagi e panna

L’asparago è una pianta selvatica originaria del bacino mediterraneo e, in particolare, delle regioni centrali e settentrionali dell’Europa, dell’Asia centrale e occidentale, dell’Egitto, dell’Algeria e della penisola Iberica. Ne esistono di vari colori, bianchi, viola, verdi.
La produzione nazionale di asparagi è prevalentemente concentrata in Emilia Romagna, Piemonte e Veneto.  Gli ortofrutticoltori italiani ne suggeriscono l’acquisto e il consumo a partire dal mese di aprile. Dal punto di vista nutrizionale, nell’asparago sono contenuti  sali minerali tra i quali calcio, fosforo e potassio, vitamine (C e B), acido folico e carotenoidi che sono i precursori della vitamina A e possiedono un’azione antiossidante e protettiva della pelle e delle mucose. Ottimo contorno, l’asparago è una verdura assai apprezzata dai buongustai. Esistono circa venti tipi di asparago, i più comuni sono quello verde e quello bianco. Hanno proprietà depurative e diuretiche. Il loro consumo è controindicato solo per chi ha problemi di cistiti e di calcoli renali perché contengono acido urico che può peggiorare la situazione.




LE IMMAGINI E I TESTI PUBBLICATI IN QUESTO SITO SONO DI PROPRIETA' DELL'AUTORE E SONO PROTETTI DALLA LEGGE SUL DIRITTO D'AUTORE N. 633/1941 E SUCCESSIVE MODIFICHE. COPYRIGHT © 2010-2050 TUTTI I DIRITTI RISERVATI A IL POMODORO ROSSO DI MARIA ANTONIETTA GRASSI

Ingredienti per 4 persone:
320 gr  di fettuccine paglia e fieno
300 gr di asparagi
200 ml di panna da cucina
1 scalogno
30 gr di burro
Sale q.b.
Pepe bianco q.b.

Procedimento

Pulite gli asparagi  togliendo la parte finale dei gambi e raschiandoli.


Lavateli sotto l’acqua corrente, quindi legateli con lo spago da cucina e cuoceteli a vapore o in un po’ d’acqua.
Scolateli, lasciateli intiepidire. Tagliate le punte e fate a dadini le parti restanti dei gambi.
In una padella fate rosolare con il burro lo scalogno tagliato fine, unite gli asparagi, salate e lasciate insaporire per qualche minuto. Versate  la panna, amalgamate bene il tutto e lasciate insaporire per un minuto. Spegnete il fuoco.
Lessate in abbondante  acqua salata e bollente le fettuccine.  Scolate al dente e versate la pasta nella padella con gli asparagi e la panna, pepate, fate saltare e servite subito.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...