domenica 19 febbraio 2017

Sformatini di cime di rapa, salame e Provolone

Arrivi dal lavoro, giornata pesante, sei andata direttamente a casa sperando di avere ancora qualcosa nel frigo o in dispensa perché la cena da preparare ti attende.
Apri il frigo e trovi la desolazione totale, praticamente c’è l’eco….
Tutto quello che trovi sono degli avanzi, tristi e desolanti: un fondo di salame, delle cime di rapa bollite di ieri, un pezzo di Provolone, le ultime due uova…Un attimo e l’idea nasce come un fulmine a ciel sereno! Sformatini di cime di rapa, salame e provolone, ed ecco dalla desolazione nascere una nuova ricetta, buona, bella, veloce e allegra.





LE IMMAGINI E I TESTI PUBBLICATI IN QUESTO SITO SONO DI PROPRIETA' DELL'AUTORE E SONO PROTETTI DALLA LEGGE SUL DIRITTO D'AUTORE N. 633/1941 E SUCCESSIVE MODIFICHE. COPYRIGHT © 2010-2020 TUTTI I DIRITTI RISERVATI A IL POMODORO ROSSO DI MARIA ANTONIETTA GRASSI


Ingredienti per 4 persone:

200 gr di cime di rapa bollite avanzate
2 scalogni o una piccola cipolla
1 fondo di salame
4 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato
1 fondo di Provolone
2 uova
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
Sale q.b.
Burro q.b. (solo per preparare  gli stampi)



Procedimento

Spellate il salame e tagliatelo a cubetti piccoli.
Tagliate, sempre a cubetti, anche la provola
Tritate grossolanamente le cime di rapa.
Tritate gli scalogni.
Scaldate l’olio in una padella e saltate gli scalogni finché saranno trasparenti, unite le cime di rapa, salate e lasciate cuocere per 5 minuti a fuoco vivo per far asciugare le cime di rapa.


Mettete tutto in una ciotola, lasciate intiepidire e unite i cubetti di salame e di formaggio, le uova sbattute e il Parmigiano Reggiano.


Preriscaldate il forno a 180°C e ungete delle piccole pirofile o un’unica grande (come preferite), distribuite il composto nelle pirofile, spolverizzate con il Parmigiano Reggiano e passate in forno (già caldo) per 25/30 minuti o finché non si sarà rappreso.


Servite caldo o tiepido.







Questa è un’idea di base, ovviamente potete sostituire le cime di rape con altre verdure avanzate, il salame con dadini di prosciutto o pancetta e la provola con altri formaggi.


Vi è piaciuta questa ricetta? E’ inserita , insieme a tante altre nell’ebook  CUCINA ANTISPRECO .

Potete scaricare GRATUITAMENTE l’ebook cliccando qui


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...