sabato 10 dicembre 2016

Frittata di carciofi

Il carciofo è una pianta nota fin dai tempi antichi, la sua coltivazione è diffusa maggiormente nei paesi del Mediterraneo, soprattutto in Italia, Francia e Spagna. La Sardegna è la regione che maggiormente si caratterizza per la coltivazione ed il consumo di questo delizioso ortaggio. La raccolta avviene principalmente tra il mese di ottobre e di maggio.
E’ ricchissimo di principi attivi e vanta molte virtù terapeutiche. Possiede pochissime calorie e contiene molte fibre, oltre a sali minerali come calcio, fosforo, magnesio, ferro e potassio. Vanta un effetto disintossicante essendo diuretico e stimolante della funzione epatica ed è  utili per combattere problemi di diabete, colesterolo, ipertensione.
Ho realizzato questa ricetta con i carciofi disidratati della ditta Farris.
La Farris S.r.l. produce ortaggi e verdure disidratati, semidry e dry freeze da destinare all’industria alimentare. L’azienda è giovane e dinamica, con stabilimento di produzione sito in Puglia, nella provincia di Foggia, territorio che è ai vertici europei per la produzione di ortaggi e verdure freschi.
La vicinanza ai luoghi di produzione agricola garantisce alla Farris prodotti di prima qualità, grazie anche ad servizio di Controllo ed Assicurazione Qualità L’innovativo processo produttivo permette di ottenere disidratati, semidry e dry freeze dalle caratteristiche organolettiche pressoché identiche ai prodotti freschi, ottimi requisiti microbiologici ed uno standard qualitativo costante nel tempo.
Consente  anche di preservare colore, sapore e funzionalità degli ortaggi: il controllo della carica microbica è attuato mediante l’utilizzo di temperature di processo superiori ai 100°C e l’assenza di contatto diretto del vapore con gli alimenti; tali peculiarità consentono, inoltre, l’inattivazione enzimatica e una sensibile riduzione della presenza di germi patogeni.




LE IMMAGINI E I TESTI PUBBLICATI IN QUESTO SITO SONO DI PROPRIETA' DELL'AUTORE E SONO PROTETTI DALLA LEGGE SUL DIRITTO D'AUTORE N. 633/1941 E SUCCESSIVE MODIFICHE. COPYRIGHT © 2010-2020 TUTTI I DIRITTI RISERVATI A IL POMODORO ROSSO DI MARIA ANTONIETTA GRASSI



Ingredienti

Una confezione da 20 gr. di carciofi disidratati Farris
2 uova
Una decina di rametti di prezzemolo
Una decina di capperi sottaceto
Un pizzico di origano
Olio extravergine d’oliva q.b.
Sale e pepe q.b.
Aceto balsamico q.b.

Procedimento

Fate rinvenire  i carciofi disidratati per mezz’ora  mettendoli in una ciotola con due bicchieri d’acqua.
Nel frattempo lavate il prezzemolo e tritatelo con i capperi.
In una padella antiaderente scaldate due cucchiai d’olio e unite i carciofi strizzati, fate soffriggere per qualche minuto poi aggiungete un bicchiere d’acqua calda, salate. Lasciate cuocere finché risulteranno teneri.


Unite il trito di prezzemolo e capperi, l’origano e il pepe.
Sbattete le uova, salatele e unite i carciofi,  amalgamate bene. Versate tutto nella padella e lasciate cuocere 5 minuti per parte.
Impiattate, versate alcune gocce di aceto balsamico e servite.





Farris S.r.l.
S.P. 109 Loc. Borgo Giardinetto
71027 Orsara di Puglia (FG) – Italia
Tel e fax +39 0881977511
Email: farris@farrisnet.it



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...