martedì 6 settembre 2016

Chitarrone con uvetta, mandorle, alici e pomodori secchi

Questa è una ricetta tipica della Sicilia. Il formato di pasta originale sono i vermicelli.  Con il termine vermicelli si intende un formato di pasta secca di grano duro, lunga a sezione rotonda con diametro più grande degli spaghetti.
Li ho sostituiti con le chitarrone.

LE IMMAGINI E I TESTI PUBBLICATI IN QUESTO SITO SONO DI PROPRIETA’ DELL’AUTORE E SONO PROTETTI DALLA LEGGE SUL DIRITTO D’AUTORE N. 633/1941 E SUCCESSIVE MODIFICHE. COPYRIGHT © 2010-2020. TUTTI I DIRITTI RISERVATI A IL POMODORO ROSSO DI MARIA ANTONIETTA GRASSI. VIETATA LA RIPRODUZIONE, ANCHE PARZIALE, DI TESTI O FOTO, SENZA AUTORIZZAZIONE.




Ingredienti per 4 persone

320 gr di chitarrone
250 gr di alici fresche diliscate
70 gr di pomodori secchi sottolio
40 gr di mandorle tritate
40 gr di uvetta
2 spicchi d’aglio
2 ciuffi di prezzemolo
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
Sale e pepe

Procedimento

Mettete a bagno l’uvetta.
Lavate, sgrondate il prezzemolo e tritatelo.
Tagliate a pezzetti le mandorle, i pomodori secchi e le alici sfilettate. Tenetene qualcuna intera per guarnire.
In una padella con due cucchiai d’olio fate rosolare gli spicchi d’aglio tagliati a metà, unite le alici,  le mandorle, i pomodori secchi, l’uvetta strizzata e mescolate.


Lasciate cuocere per qualche minuto, regolate con pochissimo sale e il pepe, togliete gli spicchi d’aglio.
Lessate, intanto, le chitarrone  in acqua salata e scolatele al dente.
Versateli nel tegame con il sugo di alici e saltateli rapidamente a fuoco vivo.
Cospargete con il prezzemolo tritato, irrorate con due cucchiai d’olio crudo e insaporite con una generosa macinata di pepe.
Buon appetito.








Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...