martedì 30 agosto 2016

Baklava rivisitato

Il Baklava è un dolce tipico della tradizione turca. Gli ingredienti essenziali sono la frutta secca e il miele. La ricetta così come è conosciuta proviene direttamente dalle cucine del Palazzo TopKapi di Istanbul, residenza del Sultano.
Nella mia reinterpretazione ho eliminato le noci, il miele e la cannella e li ho sostituiti con le marmellate dell’azienda Calabria & Calabria di Agostino Sirianni.
Ho trovato queste marmellate veramente ottime!  Nel colore, nel profumo, nel gusto eccezionale c’è tutto il colore e il calore  della splendida terra di Calabria



LE IMMAGINI E I TESTI PUBBLICATI IN QUESTO SITO SONO DI PROPRIETA’ DELL’AUTORE E SONO PROTETTI DALLA LEGGE SUL DIRITTO D’AUTORE N. 633/1941 E SUCCESSIVE MODIFICHE. COPYRIGHT © 2010-2020. TUTTI I DIRITTI RISERVATI A IL POMODORO ROSSO DI MARIA ANTONIETTA GRASSI. VIETATA LA RIPRODUZIONE, ANCHE PARZIALE, DI TESTI O FOTO, SENZA AUTORIZZAZIONE.


Ingredienti per 4 persone:
250 gr di pasta fillo
200 gr di pistacchi
200 gr di mandorle
200 gr di marmellata ai Quattro agrumi Sirianni
200 gr di marmellata extra di Bergamotto Sirianni
80 gr  di burro
Zucchero a velo q.b.
Per lo sciroppo
200 ml di acqua
180 ml di zucchero
Il succo di mezzo limone

Procedimento
Con il mixer tritate la frutta secca e deponetela in una ciotola.


Fate fondere il burro a bagnomaria.
Prendete una teglia da forno spennellatela con il burro fuso..  Dividete la pasta fillo in tanti pezzi uguali alla grandezza della teglia. Adagiate sulla pentola una sfoglia di pasta fillo, spennellatela con il burro fuso, di nuovo un’altra sfoglia spennellata di burro. Procedete in questo modo fino ad arrivare a 4 fogli.


Versateci sopra la marmellata ai Quattro agrumi e la metà della frutta secca. 


Ricoprite di nuovo con 4 strati di pasta fillo sempre spennellati di burro. Farcite con la marmellata extra di Bergamotto e unite la rimanente frutta secca. Coprite i restanti  fogli di pasta fillo imburrata.


Tagliate il dolce in tanti quadratini di circa tre centimetri.
Accendete il forno a 160° e fate cuocere 30/35 minuti.
Intanto preparate lo sciroppo versando l’acqua e lo zucchero in un pentolino. Portare ad ebollizione e lasciate cuocere per 10 minuti.
Spegnete la fiamma e unite il succo del limone.
Appena si sarà raffreddato, versatelo sui pezzi di dolce inzuppandolo perfettamente. Lasciatelo in frigorifero per almeno 8 ore prima di essere consumato.

In alternativa,  potete lasciarlo raffreddare completamente e ricoprirlo con lo  zucchero a velo come ho fatto in questo caso.
Personalmente mi piacciono tutte e due le versioni.







Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...