lunedì 4 luglio 2016

Rigatoni Chietini

Questa è una ricetta tipica  dell’Abruzzo. Il formato di pasta originale sono le “sagne”
Le “sagne” sono un formato di pasta tipico dell’area dell’Abruzzo, del Molise, della Ciociaria e altre zone montane del Lazio.
E’ una pasta caratterizzata dall’impasto a base di sola farina acqua e sale che ne detonato l’origine povera, da “pasta di tutti i giorni” in contrapposizione a quella all’uovo riservata per la domenica e le grandi occasioni.
Il formato tipico è romboidale, ma si possono trovare anche come listelli (tagliolini) o sotto forma di piccoli quadrati detti “pettele”.
Le ho sostituite con i rigatoni.


LE IMMAGINI E I TESTI PUBBLICATI IN QUESTO SITO SONO DI PROPRIETA’ DELL’AUTORE E SONO PROTETTI DALLA LEGGE SUL DIRITTO D’AUTORE N. 633/1941 E SUCCESSIVE MODIFICHE. COPYRIGHT © 2010-2020. TUTTI I DIRITTI RISERVATI A IL POMODORO ROSSO DI MARIA ANTONIETTA GRASSI. VIETATA LA RIPRODUZIONE, ANCHE PARZIALE, DI TESTI O FOTO, SENZA AUTORIZZAZIONE.

Ingredienti per 4 persone:

320 gr di rigatoni 
1 kg di pomodorini maturi
1 peperone rosso
2 spicchi d’aglio
Peperoncino piccante q.b.
Pecorino grattugiato q.b.
Basilico q.b.
Olio extravergine d’oliva q.b.
Sale q.b.

Procedimento

Pulite il peperone, tagliatelo prima a falde, poi a cubetti non troppo grandi.
Lavate i pomodorini e tagliateli a metà.
Versate 5 cucchiai d’olio in una padella capiente, fatelo scaldare leggermente, unite gli spicchi d’aglio e il peperone e fate dorare il tutto. 


Unite i pomodorini, il peperoncino, salate e fate cuocere per circa mezz’ora, 


eliminate gli spicchi d’aglio e aggiungete 8 o 9 foglie di basilico tagliate grossolanamente. Mescolate e spegnete.
Portate a bollore abbondante acqua salata, calate la pasta e fate cuocere per il tempo di cottura indicato sulla confezione. Scolate la pasta al dente e fatela saltare nel sugo per un minuto, spolverate con abbondante Pecorino e servite.
Buon appetito.






Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...