lunedì 23 maggio 2016

I benefici della frutta secca



Le prime notizie di questo prezioso alimento risalgono alla Mesopotamia nel 1.700 a.C   il loro consumo non solo è arrivato ai nostri giorni, ma è addirittura aumentato, diffondendosi in tutto il mondo.
La frutta secca è ricca di proprietà nutritive, nelle giuste dosi, contribuisce al benessere del nostro fisico: è consigliata per chi fa sport, aiuta la crescita dei capelli, svolge un’azione benefica sul fegato. Grazie all’alto contenuto di fibre può essere utile in caso di stitichezza.  E’ ricca di grassi, ma monoinsaturi e polinsaturi i quali aiutano a combattere il colesterolo, di vitamine, specialmente la E, la A e la K e di sali minerali quali potassio, fosforo, magnesio calcio e zinco. Le nocciole, le mandorle, le noci sono ricche anche di ferro.
Le mandorle, in particolare hanno proprietà che apportano benefici in caso di ansia e cattivo umore, i pinoli hanno proprietà energetiche, utili sia a livello fisico che mentale e sono quindi consigliati in caso di stanchezza cronica.
Molteplici sono gli impieghi in cucina, dalla preparazione degli antipasti fino al dolce.
La frutta secca è un prodotto selezionato e i benefici che derivano dal suo consumo sono molteplici, per cui essa dovrebbe sempre essere presente nella nostra dieta.




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...