lunedì 23 maggio 2016

Fusilli con pancetta sarda e Pecorino maturo DOP

Questa è una ricetta tipica della Sardegna. Il formato di pasta originale, è la lorighittas (la pasta viene allungata come per fare gli spaghetti, poi la si piega e la si attorciglia e poi si uniscono le due estremità, formando un anello (sa loriga). Dopo averle seccate bene sono pronte per la cottura. Le ho sostituite con i  fusilli.



LE IMMAGINI E I TESTI PUBBLICATI IN QUESTO SITO SONO DI PROPRIETA' DELL'AUTORE E SONO PROTETTI DALLA LEGGE SUL DIRITTO D'AUTORE N. 633/1941 E SUCCESSIVE MODIFICHE. COPYRIGHT © 2010-2020 TUTTI I DIRITTI RISERVATI A IL POMODORO ROSSO DI MARIA ANTONIETTA GRASSI

Ingredienti per 4 persone:
320 gr di Fusilli
400 gr di pomodorini
150 gr di pancetta sarda in una sola fetta
1 cipolla piccola
Pecorino Sardo maturo D.O.P.  q.b.
Olio extravergine d’oliva 3 cucchiai
Sale q.b.
1 pizzico di timo

Procedimento.

Pulite la cipolla e tagliatela a dadini.
Tagliate a cubetti la pancetta.
Lavate i pomodorini e divideteli a metà.
In una ampia padella versate 3 cucchiai d’olio e fate dorare dolcemente la cipolla,


unite i cubetti di pancetta. Quando la pancetta sarà dorata unite i pomodorini e un po’ di sale (poco perché la pancetta è già salata) e il timo.


Fate cuocere finché non si è consumata l’acqua dei pomodori ( 5/10 minuti).


Nel frattempo fate cuocere i fusilli in abbondante acqua bollente e salata. Scolate e fate saltare nella padella con il sugo per insaporire bene. Spolverizzate con abbondante Pecorino grattugiato e servite.
Buon appetito!



  




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...