martedì 3 marzo 2015

Risotto con i gamberi

I gamberi sono dei crostacei molti ricchi di proteine e poveri di grassi e zuccheri. Per questo motivo sono adatti alle diete ipocaloriche. Ovviamente  serviti con condimenti leggeri e non fritti.



LE IMMAGINI E I TESTI PUBBLICATI IN QUESTO SITO SONO DI PROPRIETA' DELL'AUTORE E SONO PROTETTI DALLA LEGGE SUL DIRITTO D'AUTORE N. 633/1941 E SUCCESSIVE MODIFICHE. COPYRIGHT © 2010-2014 TUTTI I DIRITTI RISERVATI A IL POMODORO ROSSO DI MARIA ANTONIETTA GRASSI

Ingredienti per 4 persone:

320 gr di riso Carnaroli
300 di gamberi
1 spicchio d’aglio
3 o 4 rametti di prezzemolo
1 lt d’acqua
50 ml di brandy
4 cucchiai d’olio extravergine
Sale q.b.
Peperoncino q.b. (facoltativo)

Procedimento

Pulite i gamberi togliendo i carapaci e il filetto nero. Non gettate i carapaci e le teste, ma mette tutto in un litro d’acqua e fate sobbollire per una decina di minuti, poi filtrate il brodetto ottenuto. Vi servirà per la cottura del riso.
In una casseruola mettete quattro cucchiai d’olio, lo spicchio d’aglio e un po’ di prezzemolo tritato, fate scaldare poi unite i gamberi e lasciateli dorare per due minuti.
Togliete i gamberi e metteteli da parte, eliminate lo spicchio d’aglio.
Versate nell’olio dei gamberi il riso e fatelo tostare fino a quando diventerà lucido, sfumate con il brandy e fatelo evaporare. Versate, poco alla volta il brodetto caldo, aggiungendolo ogni qualvolta che il riso si asciuga troppo fino alla completa cottura. 


Cinque minuti prima del termine della cottura, unite i gamberi tenuti da parte, e, se vi piace un po’ di peperoncino (personalmente preferisco senza)
Spolverizzate con il rimanente prezzemolo e servite subito.
Buon appetito.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...