venerdì 11 aprile 2014

Crêpes agli asparagi e crema di Parmigiano Reggiano




Il Parmigiano Reggiano è uno dei formaggi italiani più noti al mondo per la sua bontà. E’ a pasta dura e prodotto con latte crudo, parzialmente scremato per affioramento, senza aggiunta d’additivi o conservanti. La zona di produzione comprende le province di Parma. Reggio Emilia, Bologna, Modena e Mantova. Questo delizioso formaggio è un prodotto a Denominazione d’Origine Protetta (D.O.P.), quindi può essere prodotto solo secondo le regole raccolte nel Disciplinare di produzione. Una forma di Parmigiano-Reggiano deve obbligatoriamente avere un peso tra i 24 kg e oltre 40 kg, ma mediamente s’aggira sui 38,5 kg. Per produrre una forma di Parmigiano servono circa 550 litri di latte con una media di 16 litri per ogni chilogrammo di formaggio prodotto.



Ingredienti per 6 persone:
Per le crêpes
400 ml di latte
170 gr di farina
10 uova di quaglia o 2 uova di gallina
50 gr di burro
1 pizzico di sale

Per il ripieno:
2 mazzi asparagi
150 gr di Parmigiano  Reggiano grattugiato
200 ml  di panna liquida
Pepe nero q.b.
Procedimento

Mettete in un pentolino il Parmigiano grattugiato e la panna e fatelo sciogliere lentamente a fuoco bassissimo fino a quando si sarà amalgamato il tutto e si sarà formata una crema piuttosto liquida, aggiungete il sale e il pepe. Lasciatela raffreddare e mettetela in frigo per un paio d’ore, si consoliderà fino a prendere la consistenza di una crema spalmabile.
In una ciotola mettete le uova leggermente sbattute, la farina, il latte, un pizzico di sale e mescolate bene, evitando di formare dei grumi: lasciate riposare per trenta minuti.

 
Lavate gli asparagi, eliminate la parte legnosa e fateli cuocere a vapore per 6/7 minuti. Lasciateli raffreddare, tagliate il gambo a metà e riducetelo in tanti pezzetti.
Spennellate una padellina antiaderente (18/20 cm di diametro) con un poco di burro e, quando sarà ben calda, versate un mestolo di pastella.


Lasciate cuocere la crêpes dai due lati (circa un minuto per lato) e mettete da parte. 

 
Procedete così fino a esaurimento della pastella (circa 12 crêpes).
Prelevate la crema di Parmigiano dal frigo, unite la metà con i pezzetti di asparagi e spalmatela sulle crêpes, unite le punte degli asparagi e chiudete i lembi.
Mettete le crêpes nei piatti da portata, versate su ognuna un po’ della restante crema e servite.
Buon appetito.


Variante: potete fare una crema con lo stesso sistema anche  con altri formaggi, come gorgonzola o toma, o unirli al Parmigiano.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...