lunedì 13 gennaio 2014

Gnocchi di patate colorati


Che cosa c’è di più gustoso degli gnocchi di patate fatti in casa? Come avrete capito, mi piacciono molto, in tutte le loro varianti. Ho voluto sperimentare questa versione, in cui ho inserito la conserva di pomodoro nell’impasto e devo dire che l’esperimento è riuscito. Questi gnocchi sono gustosi e con il loro colore danno allegria alla tavola!



Ingredienti per 4 persone
1 kg di patate farinose a pasta gialla
300 gr di farina
1 uovo
4 cucchiai di conserva
100 gr di burro
Qualche fogliolina di salvia
100 gr di Parmigiano Reggiano
Sale q.b.

Procedimento

Lessate le patate mettendole al fuoco con la buccia in una pentola piena d’acqua fredda salata. Lasciatele cuocere finché potrete bucarle facilmente con una forchetta (30/35 minuti), quindi sbucciatele e passatele, ancora calde, allo schiacciapatate direttamene sopra il tavolo, aggiungete la farina e formate la fontana al centro. Deponeteci la conserva, il sale e l’uovo. 


Impastate con cura e velocemente, fino a ottenere una pasta soffice (se è troppo molle, aggiungete un po’ di farina). Raccoglietela a palla, formate un rotolo, tagliatelo a fette spesse circa 2 cm. Su di un piano infarinato arrotolate con le mani le singole fette, formate un rotolino spesso un dito.

 
Ritagliate gli gnocchi più o meno di due cm. l’uno.


Passateli con l’aiuto del pollice sui rebbi di una forchetta per dargli la caratteristica forma e cospargeteli di farina per evitare che si attacchino tra loro.




Mettete in un padellino la salvia sminuzzata e il burro e fate dorare dolcemente per qualche minuto.
Lessate gli gnocchi, pochi per volta, in abbondante acqua salata e scolateli, con un mestolo forato, quando vengono a galla. Conditeli con il burro alla salvia, metà del Parmigiano e mescolateli delicatamente.  Spolverizzate con il rimanente Parmigiano e servite subito. Buon appetito!



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...