martedì 11 giugno 2013

Insalata di penne, melone, prosciutto crudo e rucola

E’ arrivata finalmente l’estate!!! Cosa c’è di meglio per festeggiarla di una buona e colorata insalata di pasta? 


Frutto estivo per eccellenza, colorato e gustoso, il melone o Cucumis melo è originario dell’Asia e vanta una storia antica: sembra infatti che fosse coltivato in Egitto e in Grecia già cinque secoli prima di Cristo, ed appariva nelle tradizioni di cosmologia orientale, dove si pensava addirittura che la creazione dell’uomo stesso derivasse da queste piante, associate alla fertilità, alla vita, all’opulenza. Il melone ha raggiunto il nostro paese tramite gli scambi commerciali praticati con l’oriente dagli antichi romani quattro secoli dopo. Nel Medioevo, la varietà e la qualità dei meloni aumentò di molto tramite le selezioni che furono praticate nei giardini  e negli orti dei nobili. Ai nostri tempi una delle varietà estive  più  appezzate è la “cantalupo”, arrivata molti secoli dopo, portata da missionari, al castello pontificio, prossimo a Roma, di Cantalupo, dal quale ha assunto il nome. Il melone “reticolato”, pure estivo, è conosciuto come tale per la sua buccia corugata. L’Emilia Romagna segue, per la produzione di melone, la Sicilia e la Lombardia.
Ricco d’acqua, ha un ottimo potere dissetante e idratante. Il suo contenuto di grassi e proteine è praticamente nullo ed è un frutto  ipocalorico. Notevole è il contenuto di vitamine, in particolare A e C con elevata attività antiossidante. Il betacarotene, precursore della vitamina  A aiuta a proteggere la pelle dai danni causati dall’esposizione ai raggi solari. Tra i minerali è alta la concentrazione di potassio, elemento importante per la salute cardiovascolare.


Ingredienti per 4 persone:
300 gr. di penne (o fusilli o altri tipi di pasta corta)
1 melone retato  medio
100 gr di prosciutto crudo di Parma in una sola fetta
1 mazzetto di rucola
1 cucchiaino di pepe rosa in grani
Olio d’oliva extravergine q.b.
Sale q.b.

Procedimento

Pulite il melone, tagliatelo a fette  e riducetelo a dadini di circa 1 cm. Lavate e sgrondate  la rucola. Tagliate a dadini anche il prosciutto e mettete tutto in una ciotola, unite il sale (non esagerate perchè il prosciutto è già molto salato), il pepe,  e l’olio. Mescolate e fate riposare in frigo.Nel frattempo fate bollire  abbondante acqua salata e cuocete le penne.
Scolatele al dente e passatele sotto l’acqua fredda per fermare la cottura, sgocciolatele bene.
Versate la pasta nella ciotola contente gli altri ingredienti, mescolate bene e lasciate riposare in frigo ancora per 10 minuti.
Se volete una preparazione d’effetto, potete servire la pasta nei gusci del melone.
Buon appetito!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...