lunedì 22 aprile 2013

Vellutata di sedano rapa con chips e pesto di lardo



LE IMMAGINI E I TESTI PUBBLICATI IN QUESTO SITO SONO DI PROPRIETA' DELL'AUTORE E SONO PROTETTI DALLA LEGGE SUL DIRITTO D'AUTORE N. 633/1941 E SUCCESSIVE MODIFICHE. COPYRIGHT © 2010-2020 TUTTI I DIRITTI RISERVATI A IL POMODORO ROSSO DI MARIA ANTONIETTA GRASSI- VIETATA LA RIPRODUZIONE,  ANCHE PARZIALE, DEI TESTI E DELLE FOTO SENZA AUTORIZZAZIONE.
 
Ingredienti per 4 persone:

900 gr di sedano rapa
300 gr di patate farinose gialle
1 litro di brodo vegetale salato
1 cipolla
Mezzo bicchierino di Porto
1 cucchiaino di senape aromatica
Olio extravergine d’oliva q.b.
150 gr di lardo di Arnad
Qualche rametto di timo fresco
Pane nero ai cereali

Procedimento
Mondate il sedano rapa, sciacquatelo e tagliatelo a cubetti, meno un pezzetto da cui ricaverete otto fettine sottili che serviranno per fare le chips. Pelate le patate, lavatele e tagliatele a cubetti delle stesse dimensioni del sedano rapa.
Pulite la cipolla, tagliatela a fettine sottili e mettetela in una casseruola con quattro cucchiai di olio, fatela caramellare a fiamma dolce per qualche minuto, unite il Porto, alzate la fiamma e fate evaporare per un minuto. Aggiungete le patate, fatele insaporire e versate il brodo vegetale caldo. Dopo dieci minuti unite il cucchiaino di senape, i cubetti di sedano rapa e continuate la cottura per altri dieci minuti. Frullate con il mixer fino a raggiungere una consistenza cremosa.
Nel frattempo che la vellutata cuoce, tagliate a pezzetti il lardo e tritatelo fine insieme al timo. Abbrustolite il pane.
Sbollentate nell’acqua calda per un minuto le chips di sedano rapa, scolatele, asciugatele bene, infarinatele, friggetele, mettetele su carta assorbente da cucina per eliminare l’unto in eccesso, salatele e tenetele al caldo.
Versate la vellutata in quattro piatti fondi, arrotolate le chips attorno a un pezzetto di pane abbrustolito e spalmato con il pesto lardo e mettetele al centro del piatto.
Servite subito accompagnando con le fette di pane abbrustolito e spalmato con il pesto di lardo.








Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...