lunedì 4 marzo 2013

Sformatini di broccoli con fonduta di gorgonzola

I broccoli appartengono alla famiglia delle crocifere e sono un alimento dal sapore gradevole e gustoso, inoltre contengono pochissime calorie (27 per 100 gr.) e il loro consumo è spesso consigliato nelle diete ipocaloriche. Generalmente si consumano lessati o al vapore e quest’ultimo tipo di cottura è da preferire perché, non solo esalta al massimo il gusto, ma mantiene inalterate tutte le qualità nutritive.
Sono ricchi di sali minerali quali calcio, ferro, fosforo, potassio e vitamine come la C, la B1, la B2; contengono, inoltre, fibra alimentare utile per combattere la stitichezza, e tiossozalidoni, sostanze coadiuvanti nella cura della tiroide.
Questo splendido vegetale contiene anche una sostanza, il sulforafano, che non solo previene la crescita delle cellule cancerogene, ma ne impedisce anche il processo di divisione. Questa sostanza, insieme agli isotiocianati, possiede un’azione protettiva soprattutto contro i tumori intestinali, del seno e polmonari.
I broccoli possiedono anche un potere antianemico, emolliente, diuretico, cicatrizzante, depurativo, vermifugo. 
Inoltre,l’alto potere antiossidante in essi contenuto, aiuta a rafforzare le difese immunitarie e spesso, gli specialisti, consigliano il loro consumo per combattere l’Helicobacter pylori, un batterio molto resistente che colonizza la mucosa gastrica generando fastidiose gastriti ed ulcere.
L’unico elemento negativo insito in questi ortaggi è lo sgradevole odore emanato durante la cottura: ciò è dovuto allo zolfo in essi contenuto in discreta quantità, ma potete evitare quest’inconveniente semplicemente spremendo un limone nell’acqua di cottura
 



LE IMMAGINI E I TESTI PUBBLICATI IN QUESTO SITO SONO DI PROPRIETA’ DELL’AUTORE E SONO PROTETTI DALLA LEGGE SUL DIRITTO D’AUTORE N. 633/1941 E SUCCESSIVE MODIFICHE. COPYRIGHT © 2010-2020. TUTTI I DIRITTI RISERVATI A IL POMODORO ROSSO DI MARIA ANTONIETTA GRASSI. VIETATA LA RIPRODUZIONE, ANCHE PARZIALE, DI TESTI O FOTO, SENZA AUTORIZZAZIONE.

Ingredienti per 4 persone:


500 gr di broccoli
2 uova
Mezzo litro di latte
100 gr di Parmigiano Grattugiato
200 gr di gorgonzola tagliata a pezzettini
3 cucchiai colmi di farina
Sale q.b.

Procedimento

Lavate i broccoli, divideteli a cimette e fatele cuocere a vapore per 7/8 minuti o, se preferite, cuocetele in acqua.
Amalgamate la farina con il latte utilizzando una frusta, ponetela sul fuoco molto basso e fate cuocere, sempre rimestando per evitare la formazione di grumi, per una decina di minuti (deve addensarsi e raggiungere una buona consistenza) poi, sempre con il fornello acceso a fuoco bassissimo, aggiungete i pezzetti di gorgonzola, il parmigiano, fate sciogliere bene tutto e aggiustate di sale. 
Frullate con il mixer i broccoli, incorporate 5/6 cucchiai di fonduta, le uova sbattute e aggiustate di sale.
Accendete il forno a 180°
Prendete delle formine, tipo quelle per i muffin, imburratele, cospargetele di farina di mais per impanature o di pangrattato ed eliminate l'eccesso. (servirà a non fare attaccare gli sformatini).
Versare in ognuna del composto fino a raggiungere i ¾ delle formine. 



Versate due bicchieri d’acqua sulla placca del forno, disponeteci le formine e infornate per circa 30/35 minuti.  Terminata la cottura, lasciate le formine nel forno spento ancora per cinque minuti.
Fate scaldare la fonduta e mettetene un po’ in dei piattini individuali, adagiateci sopra gli sformatini, ricopriteli con un altro po’ di fonduta e serviteli subito.
Buon appetito!



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...