sabato 19 marzo 2016

Zeppole di San Giuseppe alla crema pasticcera

TANTISSIMI AUGURI A TUTTI I PAPA’ DEL MONDO!!!!!

Le zeppole di San Giuseppe sono  un dolce tipico, tradizionalmente preparato per la festa di San Giuseppe il 19 marzo divenuta anche la festa dei papà.





LE IMMAGINI E I TESTI PUBBLICATI IN QUESTO SITO SONO DI PROPRIETA' DELL'AUTORE E SONO PROTETTI DALLA LEGGE SUL DIRITTO D'AUTORE N. 633/1941 E SUCCESSIVE MODIFICHE. COPYRIGHT © 2010-2020 TUTTI I DIRITTI RISERVATI A IL POMODORO ROSSO DI MARIA ANTONIETTA GRASSI



Ingredienti per l’impasto delle zeppole

150 gr  di farina
100 gr  di burro
2 cucchiai  di zucchero
Un pizzico di sale  (la punta di un cucchiaino)
2 bicchieri d’acqua (circa 250 cl)
2 uova

Ingredienti per la crema pasticcera

2 rossi d’uovo
100 gr  di zucchero
100 gr  di farina
mezzo litro di latte
1 stecca di vaniglia (facoltativa)
1 buccia grattugiata di limone non trattato

Per decorare
Amarene sciroppate

Procedimento

Preparate la crema pasticcera:

Portate ad ebollizione  il latte con la stecca di vaniglia. Spegnete il fuoco e lasciatelo intiepidire un po’.
Lavorate  con la frusta elettrica  i due rossi d’uovo con lo zucchero  fino a quando il composto risulterà gonfio. Aggiungete gradatamente la farina (aiutatevi eventualmente con un cucchiaio di latte tiepido) e amalgamate bene per evitare la formazione di grumi, aggiungete, sempre lentamente e rimestando, il latte, unite la buccia grattugiata del limone.
Sciogliete bene il composto e rimettetelo sul fuoco bassissimo, rimestando continuamente.
Vedrete la crema gonfiarsi lentamente (circa 7/8 minuti), quando la consistenza sarà quella “sofficiosa” classica della crema pasticciera  spegnete il gas. 





Prepariamo le zeppole:

Versate in una pentola l’acqua, aggiungete il sale, lo zucchero e il burro, portate il tutto ad ebollizione e versate immediatamente tutta la farina setacciata. Lavorate energicamente l’impasto e cuocetelo per 10 minuti, finché non si stacca dalle pareti della pentola.  A fuoco spento  aggiungete il primo uovo mescolando velocemente. Quando risulterà  ben  incorporato aggiungete il secondo uovo, sempre mescolando.
La pasta dovrà essere simile ad  una crema vellutata e liscia. Lasciate riposare per 20 minuti.
Accendete il forno a 200°.
Riempite un sac a poche con la crema ottenuta e formate sulla placca da forno, precedentemente imburrata, dei mucchietti grossi come un’albicocca  e distanziati tra loro. Cuocetele nel forno preriscaldato per circa venti minuti fino a quando risulteranno ben gonfie.
Lasciatele  raffreddare .
Se preferite potete farle friggere, in una padella dai bordi alti, con olio d’oliva per qualche minuto.  In questo caso, la preparazione risulterà sicuramente più “pesante”.

Quando si saranno raffreddate, con una siringa da pasticcere, riempitele di crema (se non avete la siringa, potete tagliare un po’ la calotta e riempirle). Mettete un’amarena sopra ogni zeppola e  cospargete di zucchero a velo.
Buon appetito!








Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...