giovedì 7 giugno 2012

Ciambella di ciliegie senza burro

La pianta delle ciliegie appartiene alla famiglia delle Rosacee ed è conosciuta con il nome di ciliegio  o Prunus avium: è presente nella zona mediterranea da circa 3.000 anni. E' difficile stabilire con certezza il paese d'origine, le prime notizie in merito arrivano dall'Egitto, ma si ritiene che l'origine possa essere asiatica.
Il ciliegio fiorisce in primavera e spuntano contemporaneamente sia i fiori che le foglie. Le ciliegie si dividono in due gruppi dolci ed acide: quelle dolci, a loro volta, si dividono in duracine e tenerine, quelle acide si dividono in visciole, amarene e marasche. Il periodo di maturazione varia da maggio a giugno a seconda del tipo di ciliegia.
Le ciliegie sono composta prevalentemente di acqua (circa l'80%), proteine, zuccheri,vitamina C e A, ferro, potassio,calcio,fosforo, sodio e magnesio. Da sottolineare uno zucchero, il levulosio, che non ha controindicazione per i diabetici. Contengono anche molti flavonoidi che servono a contrastare i radicali liberi. Possiedono, inoltre, proprietà depurative, disintossicanti, diuretiche e lassative.


LE IMMAGINI E I TESTI PUBBLICATI IN QUESTO SITO SONO DI PROPRIETA' DELL'AUTORE E SONO PROTETTI DALLA LEGGE SUL DIRITTO D'AUTORE N. 633/1941 E SUCCESSIVE MODIFICHE. COPYRIGHT © 2010-2050 TUTTI I DIRITTI RISERVATI A IL POMODORO ROSSO DI MARIA ANTONIETTA GRASSI


Ingredienti per 4 persone.

200 gr di farina
140 gr di zucchero
1 vasetto di yoghurt bianco
½ bicchiere di Cherry
12 uova di quaglia ( o in alternativa 2 di gallina)
600 gr di ciliegie
1 bustina di cremor tartaro ( o lievito per dolci)
1 pizzico di sale.

Procedimento

Accendete il forno a 180°
Lavate le ciliegie, asciugatele e snocciolatele.


Versate lo yoghurt in una scodella, unite lo Cherry e mischiate bene.
Imburrate uno stampo e infarinatelo o, se preferite rivestitelo di carta da forno inumidita.
Rompete le uova in una ciotola, lavoratele con lo zucchero e un pizzico di sale e l'olio Incorporatevi a poco a poco la farina, alternandola con il composto di yoghurt e Cherry  fino a ottenere una pastella piuttosto morbida,  completate con il lievito e mescolate molto bene.
Versate la pastella nello stampo e ricopritela con le ciliegie lasciandole affondare da sole.




Spolverizzate con un cucchiaio di zucchero ed infornate per 35/40 minuti.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...