lunedì 26 marzo 2012

Ravioli di spinaci con crema di zucchine

La pianta che produce le zucchine è originaria dell'America centro-meridionale e appartiene alla  famiglia delle curcubitacee, la stessa dei cetrioli, delle zucche, dei meloni. Ne esistono di diverse varietà: verde di Milano, rampicante, bianca, striata, tonda di Nizza. Sono un prodotto dell'orto  tipico della tarda primavera e dell'estate, ma ormai  sono reperibili sul mercato tutto l'anno.
Le zucchine forniscono poche calorie e sono ricche di sali minerali quali  potassio, fosforo, calcio e ferro. Contengono anche una discreta quantità di vitamina E (potente antiossidante), vitamina C, acido folico (vit. B9), di zeaxantina e di luteina.
Hanno proprietà antiinfiammatorie, diuretiche , lassative e quindi disintossicanti.
Sceglietele sempre piccole, molto sode, con la buccia lucida e cucinatele nel giro di 3 o 4 giorni per non perdere le loro preziose qualità nutritive.

Ingredienti per 4 persone:

400 gr di farina
6 uova
250 gr  di ricotta
400 gr di spinaci
4 zucchine medie
125 gr.di panna da cucina
40 gr di burro
1 cipolla bianca piccola
1 spicchio d’aglio
Qualche rametto di prezzemolo e timo
6 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato
Noce moscata q.b.
Sale e pepe q.b.

Procedimento

Mettete la farina sulla spianatoia, inserite al centro quattro uova ed impastate fino ad ottenere un composto morbido ed elastico.  Formate una palla, copritela con un telo e lasciate riposare per mezz’ora.
Nel frattempo, lavate gli spinaci, cuoceteli per 2 minuti in pochissima acqua, scolateli, strizzateli e tritateli. In una ciotola rompete le altre due uova, sbattetele, unite la ricotta, gli spinaci,  quattro cucchiai di parmigiano, il sale e un po’ di noce moscata.
Lavorate bene l’impasto.
Mettete, sulla spianatoia infarinata,  la palla di pasta e tiratela con un mattarello fino a ricavare una sfoglia sottile. Mettete sulla metà della sfoglia, ben distanziati, dei cucchiaini di composto. Sovrapporre l’altra metà della sfoglia e, con la punta delle dita, premere intorno a tutti i mucchietti, in modo che i due strati di sfoglia si attacchino bene tra loro. Con la rotella dentellata ritagliare i ravioli in forma quadrata.
In alternativa, se avete poco tempo o poca dimestichezza, potete acquistarli già fatti.
Pulite la cipolla e le zucchine.
In una padella mettete 4 cucchiai d’olio, la cipolla tagliata a rondelle sottili, l’aglio e le zucchine
tagliate a cubetti, fate rosolare per 15 minuti.
Salate, pepate, aggiungete il prezzemolo e il timo e frullate il tutto. Rimettetelo nella padella, aggiungete il burro, il parmigiano rimasto, la panna e scaldate per 1 minuto ( giusto per far amalgamare bene tutto).
Fate cuocere  i ravioli in abbondante acqua salata, scolateli al dente e poco, versateli nella padella con la crema di zucchine e amalgamate bene. Servite subito e buon appetito!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...